CookiesAccept

Per offrirti la migliore esperienza online questo sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito Web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Per saperne di piu'

Approvo

Agenda

Nessuna evento nel calendario
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Scuola digitale

Progetto STEM 2°edizione

Corso di formazione realizzato con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità,nell’ambito dell’avviso In estate si imparano le STEM

Erasmus+

Login Form

 IL BOSCO INCANTATO

Una delle nostre priorità, è quella di rendere i reparti colorati e accoglienti, per evitare il senso di estraneamento suscitato dagli ambienti asettici e freddi di un ospedale. Sottolineare il susseguirsi delle stagioni o delle festività, ancòra i bambini al senso di realtà, spesso smarrito insieme ai gesti quotidiani. Per una migliore qualità della vita, delle relazioni e soprattutto una maggiore efficacia terapeutica, riteniamo l’umanizzazione dei reparti pediatrici fondamentale. A questo scopo, vorremmo che la qualità del tempo trascorso in ospedale, si confonda con le mille attività svolte all’interno della scuola. La partecipazione stessa dei bambini alla realizzazione di addobbi e decori, non è solo un momento ludico-manipolativo ma rappresenta un preciso obiettivo che porta alla costruzione di uno spazio maggiormente familiare.

  

Il Viaggio

Insieme alle colleghe della Scuola Primaria San Giovanni Bosco, abbiamo scelto come argomento comune per l’accoglienza degli alunni ad inizio anno scolastico “Il viaggio”. Insieme ai nostri bambini oltre a costruire mongolfiere colorate che, a loro avviso, rappresentano il viaggio per antonomasia, abbiamo esplorato i vari significati della parola. Le loro considerazioni sono state come al solito preziose, piccole perle da conservare. Il viaggio infatti, serve per conoscere, per sognare, per scoprire nuove emozioni, incontrare nuovi amici oppure per conoscere se stessi. Dopo aver lungamente discusso sulle varie accezioni dell'idea, e dopo aver ascoltato le esperienze di ognuno, la conclusione di un bambino è stata che comunque

"Il viaggio è nella testa"

 

Dalla lettura del libro di Gek Tessaro “Gigino e Gigetto”

Dopo un interessante brain storming sulle marachelle combinate, i bambini hanno deciso di riprodurre a più mani, una tavola del libro ricostruendo i personaggi ed utilizzando come sfondo il caos della città (rigorosamente in bianco e nero). L’elemento determinante, per la buona riuscita del lavoro, è stata la sintonia e lo spirito di collaborazione che hanno dimostrato gli autori di questo piccolo capolavoro.

 

 

Eye-Balls 

Il tappeto Eye-balls di forte impatto estetico, è stato il risultato di un brainstorming sui colori primari (rosso, blu, giallo) e secondari (arancio, verde, viola), secondo la teoria di Itten; inoltre è stata approfondita la distinzione tra colori caldi e colori freddi. I colori suscitano emozioni, sono associati ad emozioni, e in questa attività, sono emerse molte associazioni personali ed inaspettate, direttamente collegate al vissuto dei bambini. Il manufatto è stato la combinazione di pittura e composizione di forme e risulta quasi ipnotico. Contiene un paradosso: l’ occhio non vede i colori, ma è l’iride stesso a contenerli.

 

Appuntamenti

 

Non ci sono eventi Oggi
Non ci sono eventi da visualizzare

Link Utili

PON

ECDL